PROMESSA MANTENUTA

113

Nel corso della riunione indetta lo scorso 4 dicembre dal Presidente della Regione a Palazzo D’Orleans, alla presenza dell’Assessore al Territorio ed Ambiente Toto Cordaro, per discutere le problematiche relative a Piano Battaglia, era stato chiesto ai tecnici del Comune di Petralia Sottana e a quelli dell’Ente Parco delle Madonie, di redigere e presentare, entro un mese, un progetto di sistemazione della strada che della strada provinciale 54 porta a Piano Battaglia. Il progetto è stato presentato entro i termini richiesti, a firma congiunta del Commissario straordinario dell’Ente Parco delle Madonie e del Sindaco di Petralia Sottana, presso l’ufficio del Commissario di Governo Contro Il Dissesto Idrogeologico nella Regione Siciliana il “Progetto esecutivo dei Lavori per la riqualificazione della Trazzera e degli accessi al pianoro di Piano Battaglia nel comune di Petralia Sottana”, dopo aver ricevuto le autorizzazioni ai lavori da parte del Dipartimento Sviluppo Rurale ed a seguito del rilascio dei necessari Nulla Osta dell’Ente. Il Commissario Caltagirone ed il Sindaco Neglia, ringraziano i tecnici per il proficuo lavoro profuso e per la celerità con la quale è stato realizzato, ed esprimono il loro compiacimento per quello che rappresenta un primo passo verso la risoluzione di una problematica che si protrae da diverso tempo. Il progetto, afferma il Commissario dell’Ente, voluto fortemente dal Presidente Musumeci, permetterà l’accesso ad una importante area naturalistica e sciistica del comprensorio madonita e privilegiato itinerario geologico all’interno del Global Geopark Unesco.