Centro di Educazione Permanente MUSEO dell’ACQUA

280

Centro di educazione permanente Museo dell’Acqua

 

Il Centro di educazione permanente Museo dell’acqua,  ha sede presso i  locali dell’ex mulino Paraturi, in Via Cesare Terranova,  nel comune di Scillato.

Nato da una collaborazione tra l’Ente Parco delle Madonie e il Dipartimento di Geologia e Geodesia dell’Università di Palermo, nel comune di Scillato, da sempre conosciuto proprio per la grande abbondanza d’acqua, nel suo territorio.

Un percorso didattico che racconta l’acqua e il suo ciclo, attraverso dei pannelli esplicativi e dei plastici interattivi,  finalizzato a sensibilizzare le scolaresche e i visitatori sul corretto utilizzo di questo prezioso liquido.

Il Museo dell’acqua è stato inaugurato nel 2008, nell’ambito della manifestazione Salvalarte Madonie, rientrando così nel circuito dell’Anno Internazionale del Pianeta Terra, le Scienze della Terra per la Società, Commissione Italiana, proclamato dall’Unesco, per promuovere tutte quelle attività che contribuivano a raggiungere gli obiettivi di uno sviluppo sostenibile nel nostro Pianeta.

E’ parte integrante del  Museo Geopark  Madonie che comprende anche, il Museo Collisani di Petralia Sottana e il Museo Civico di Caltavuturo, ha il logo dell’Unesco, pianetaterra Le Scienze della Terra per la Società.

Il Museo dispone anche di un video Museo dell’acqua, dove l’acqua vive ( anche in lingua inglese )  che viene utilizzato a conclusione delle visite guidate.

 

 

Sede: mulino Paraturi

Via Cesare Terranova 41 Scillato

Telefono: 377.2249806

Email: quiparco.scillato@parcodellemadonie.it

Attività didattica integrativa: laboratorio zabbara (Agave)

Orari di apertura: da lunedì a sabato su prenotazione

Ingresso gratuito