LA RETE DELLE AREE PROTETTE SICILIANE. UNA SQUADRA CHE FUNZIONA

22
Anche quest’anno il Parco delle Madonie è stato presente a DIDACTA 2024, l’appuntamento fieristico sull’innovazione nella scuola, presso lo stand del Sistema delle Aree Naturali Protette della Regione Siciliana.
La partecipazione a Didacta, voluta dalla Regione Siciliana e finalizzata alla valorizzazione delle aree protette, offre al pubblico, programmi di educazione ambientale particolarmente rivolti alle scuole che sono inseriti nel Piano Operativo dell’Osservatorio Regionale della Biodiversità Siciliana (ORBS).
Ente capofila dei Parchi siciliani per la programmazione di eventi fieristici volti alla loro promozione, l’Ente Parco delle Madonie ha inserito tra le sessioni formative varie proposte di educazione ambientale, dando così ai visitatori, l’opportunità di conoscere itinerari urbani e naturalistici ed approfondire tematiche legate alla conservazione ambientale e alla biodiversità, anche attraverso l’uso di visori per la realtà aumentata. L’allestimento del percorso sensoriale, pensato e progettato per far conoscere le piante e gli elementi della natura, fa sentire il visitatore parte integrante di essa.
Per il Commissario dell’Ente -Caltagirone, DIDACTA è un evento che offre alle nuove generazioni, mete turistiche sconosciute in ambienti naturali incontaminati, ricchi di habitat caratterizzati da endemismi particolari ma, al tempo stesso territori ricchi di bellezze artistiche, geologiche e attrattive turistiche.
Per il dott. Francesco Picciotto, dirigente del Servizio 3 del Dipartimento Ambiente della Regione Siciliana, DIDACTA è il momento in cui tutta la ricchezza delle aree naturali protette, parchi, riserve e aree marine, esalta la bellezza della Regione Siciliana, isola tra le più grandi del Mediterraneo, ricca di storia millenaria, cultura e tradizioni. E se il passato, racconta il presente, tra profumi e sapori, mare, montagna e vulcani, la Sicilia rimarrà nei cuori dei visitatori per le suggestive emozioni trasmesse anche durante le visite allo stand.