CARI MADONITI AUGURI

70

MESSAGGIO DI NATALE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO DELL’ENTE PARCO DELLE MADONIE, DOTT. SALVATORE CALTAGIRONE

Cari madoniti,
ormai mancano poche ore al Natale.
Da sempre questo periodo magico rievoca sensazioni speciali. E come per magia ci si ferma a riflettere dopo tanto correre durante l’anno, per riscoprire il piacere della calma, della pace, della condivisione.
In un territorio come il “nostro” che contiene tutte le bellezze e la tranquillità che madre natura offre, il mio augurio a tutti è quello di un Natale intimo, gioioso, da trascorrere in vera serenità.
Auguro a voi tutti di abbattere ogni tristezza, ogni rancore, di trascorrere momenti lieti con i vostri affetti più cari, ma soprattutto di provare ad assaporare quanto sia più bello donare che ricevere.
Il Natale, in fondo, questo ci ricorda, che siamo qui per gli altri e non solo per noi stessi.
Un pensiero ed un augurio speciale vanno dunque a chi è meno fortunato, agli anziani, tanti ve ne sono nel nostro territorio, ed a quelle persone che per alterne vicende saranno costrette a trascorrere queste festività in solitudine, in ristrettezze o in grande difficoltà.
Un pensiero particolare va ai nostri giovani. Stringiamoci tutti insieme e rafforziamo ancor di più il nostro forte senso di comunità ed offriamo il nostro lavoro quotidiano a loro perché ne possano godere.
A loro, a voi tutti ed alle vostre splendide famiglie, rinnovo il mio augurio unito a quello del Direttore e di tutti i dipendenti dell’Ente Parco delle Madonie.
Buon Natale, di cuore.

Il Commissario Straordinario
Salvatore Caltagirone