WORKSHOP A CASTELBUONO
Mercoledì 17 alle ore 10,30 – Sala Conferenze Michele Morici presso il Museo Minà Palumbo

Nel suo status di specie relitta, Abies nebrodensis rappresenta in modo emblematico gli effetti dello sfruttamento indiscriminato delle risorse naturali; delle modificazioni dell’habitat e la conseguente perdita di biodiversità, Il progetto Life4fir (Life18 Nat/It/000164) oltre ad attuare strategie in situ ed ex situ per migliorare lo stato di conservazione della specie, intende invertire il declino demografico della sua popolazione.
Questo Workshop vuole coinvolgere e rendere partecipi amministratori locali, decisori, politici e manager sull’impatto ambientale, sociale e sulla gestione del territorio interessato dal progetto Life4fir.

Programma
10:30 Saluti
Mario Cicero – Sindaco di Castelbuono
Francesco Toscano – Direttore del Museo Naturalistico F. Minà Palumbo
Gandolfo Librizzi – Sindaco di Polizzi Generosa
Angelo Merlino- Presidente dell’Ente Parco delle Madonie
Mario Candore – Dirigente Generale Dipartimento Regionale Sviluppo Rurale e Territoriale
Giovanni Salerno – Dirigente Generale Comando, Corpo Forestale Regione Siciliana
Salvatore Fiore – Presidenteordine dei Dottori Agronomi e Dottori forestale della Provincia di Palermo
Interventi
11:00 Roberto Danti (IPSP CNR) progetto Life4fir e le sue ricadute ambientali ed ecologiche
11;15 Rosario Schicchi (Unipa – Saaf) Strategie di conservazione di Abies nebrodensis
11:30 Maurizio Lambardi (IBE-CNR) «La conservazione ex situ dell’abete delle Madonie in banca del seme e in criobanca»
11:45 Peppuccio Bonomo (Ente Parco delle Madonie) Azioni di sensibilizzazione e disseminazione sul territorio
Segue il Dibattito e le Conclusioni dell’ Avv. On.le Salvatore Cordaro – Assessore Regione Sicilia Territorio ed Ambiente
on:le Antonino Scilla – Asssore Regione Sicilia dell’Agricoltura, dello Sviluppo Rurale

Condividi

Articoli simili