PREMIO GIORNALISTICO NAZIONALE “MADONIE E HIMERA, LUOGHI DI GRANDI VALORI UMANI, DI STRAORDINARIA BELLEZZA STORICO-MONUMENTALE, NATURALISTICA E PAESAGGISTICA”.

73

PREMIO GIORNALISTICO NAZIONALE “MADONIE E HIMERA, LUOGHI DI GRANDI VALORI UMANI, DI STRAORDINARIA BELLEZZA STORICO-MONUMENTALE, NATURALISTICA E PAESAGGISTICA”.

E’ stato sottoscritto il protocollo d’intesa tra il Parco delle Madonie e l’associazione culturale Parnassius, che ha sede a Pollina, per la realizzazione e l’organizzazione della prima edizione del Premio giornalistico nazionale “Madonie e Himera, luoghi di grandi valori umani, di straordinaria bellezza storico-monumentale, naturalistica e paesaggistica”.
L’evento è riservato ai giornalisti iscritti all’Ordine autori di articoli, inchieste e servizi su testate giornalistiche regolarmente iscritti su carta stampata, tv, radio, agenzie di stampa e web ed avrà cadenza annuale. Per il 2021 i lavori in concorso devono essere redatti nel periodo compreso tra il 30 marzo ed il 30 giugno. Una apposita giuria, presieduta da Filippo Mulè, del Giornale di Sicilia, e composta da Marta Bellingreri (Free Press), Tano Gullo (la Repubblica), Michele La Tona (Free Press), Franco Nicastro (Ansa), Marina Turco (Telegiornale di Sicilia) e Cinzia Zerbini (Ufficio stampa Coldiretti), selezionerà i lavori pervenuti per designare i vincitori delle sezioni “cartacea”, “radio – tv”, “web” e “giornalista emergente”. Sarà pure assegnato un Premio speciale fuori concorso.
Angelo Merlino, presidente del Parco delle Madonie, con soddisfazione ha dichiarato: “Intendiamo sottolineare il ruolo dell’area protetta intensa non solo come luogo di salvaguardia della natura e dei servizi eco sistemici ma anche di attuazione di un metodo strategico condiviso di promozione e valorizzazione di un turismo sostenibile del territorio, in grado di migliorare la qualità della vita delle comunità e di trasferire i valori della conoscenza della natura tutelata, delle tradizioni storico-culturali, di contesti ambientali unici e irripetibili presenti nel territorio”.
Scopo del Premio giornalistico è quello di incentivare la promozione del territorio del Palermitano coinvolgendo le migliori energie territoriali. “Finalizziamo la nostra attività – ha detto Gloriana Solaro presidente dell’associazione Parnassius – per implementare la crescita culturale del territorio Madonie e Himera che ha sempre avuto radici di grandi valori, legati alle espressioni artistiche di ogni genere”.
Nei prossimi giorni il comitato organizzatore del “Madonie e Himera” comunicherà l’appuntamento con la conferenza stampa di presentazione ufficiale della manifestazione.

Nella foto il presidente del Parco delle Madonie Angelo Merlino e quello dell’associazione culturale Parnassius, nella sede dell’Ente pubblico madonita, dopo la firma del protocollo d’intesa.