L'Ente Parco delle Madonie non è soggetto a Split Payment posta elettronica certificata: parcodellemadonie@pec.it

Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)
 
 
 
 
Errore
  • Error translating Menus - missing currentLangMenuItems
 
 

Biodiversità del Parco

left direction
right direction
Conservazione Abies Nebrodensis
Nell’ambito del territorio madonita trova rifugio l...
Geologia e Paesaggio
CENNI GEOLOGICI E SUL PAESAGGIODal punto di vista geo...
I Fiori delle Madonie
La descrizione, seppur sintetica, del mondo vegetale ...
Genista cupanii
La ginestra di Cupani (Genista cupanii Guss.) è una ...
Abies nebrodensis
Un tempo endemico delle montagne della catena settent...
Cinghiale
CinghialeSus scrofa (Linneo. 1758)Ordine: ARTIODATTIL...
Daino
DainoDama dama (Linneo. 1758)Ordine: ARTIODATTILIFami...
Lepre italica
E' una lepre di dimensioni medie, di dimensioni varia...
Riccio europeo occidentale
Il Riccio europeo è un piccolo animale (lunghezza de...
Volpe Rossa
AspettoDi tutte le specie che formano il genere Vulpe...
Farfalle diurne
Farfalle diurne (Ropaloceri)Classe: InsettiOrdine: Le...
L'ambiente naturale
L'articolato sistema montuoso delle Madonie (Madonìe...
 
 
 
 

Parco Regionale delle Madonie - nel cuore della Sicilia

L'Abies nebrodensis meraviglia per l'Expo

E-mail Stampa PDF

 

In partenza per Expo 2015 il diorama sugli Abies Nebrodensis realizzato dal Parco delle Madonie: verrà presentato al Padiglione Sicilia i prossimo 29 e 30 giugno. La cassa protettiva è stata realizzata in plexiglass e legno di pino di cembro che emana un particolare aroma naturale. L'Ente Parco donera' a fini educativi alle scuole presenti ad Expo che ne faranno richiesta una piantina di Abies nell'apposita borsetta predisposta proiettando altresi' il video appena realizzato con il progetto "Un abies da Salvare". Il Diorama verra' poi trasferito al padiglione del Cluster Biomediterraneo

Ultimo aggiornamento Mercoledì 17 Giugno 2015 06:55 Leggi tutto

Giornata di Studio a cura dell'Ente Parco delle Madonie e dell'Ordine dei Geologi di Siiclia

E-mail Stampa PDF

Si svolgerà a Cefalù il 29 settembre a Cefalù il convegno su “la tutela e la valorizzazione dei territori di pregio geologico – ambientale" organizzato dall'Ordine dei Geologi di Sicilia e dall'Ente Parco delle Madonie. Questo il programma (SCARICA QUI LA BROCHURE):

9.00 - 9.30 Saluti autorità ed introduzione ai temi della giornata

Rosario Lapunzina, sindaco di Cefalù

Giuseppe Collura, presidente ORGS

Angelo Pizzuto, presidente Ente Parco delle Madonie

Rosanna Giordano, dirigente ARTA

9.30 - 10.00 Dott. Geol. Giuseppe Avellone, DiSTeM UNIPA

I caratteri geologici delle Madonie: un patrimonio da valorizzare

10.00 - 10.30 Dott. Geol. Alessandro Torre e Dott. Geol. Fabio Torre,

liberi professionisti

Un modello di sviluppo territoriale attraverso la realizzazione dei geositi

10.30 - 11.00 Coffee break

11.00 - 11.30 Prof. Attilio Sulli, DiSTeM UNIPA

Lo studio dei processi geologici marini come strumento di tutela delle aree costiere

11.30 - 12.00 Dott. Geol. Pasquale Li Puma, rappresentante del Madonie Global Geopark presso il Comitato di coordinamento della European Geoparks Network (EGN) operante con il supportodell’UNESCO

Il Madonie Global Geopark, territorio di pregio ambientale reale nel contesto della Geo - Carta di Sicilia - Sicily Med Island prossimo ad essere integrato nel Programma Internazionale delle Geoscienze dell’UNESCO (IGCP)

12.30 - 13.00 Cerimonia di sottoscrizione del protocollo d’Intesa E.R.A. tra l’Ordine regionale dei Geologi di Sicilia e il Parco delle Madonie

13.00 - 14.00 Dibattito e conclusioni

12.00 - 12.30 Presentazione della Campagna di sensibilizzazione E.R.A.

dott. C. Cannella, F. Dionisi, M. Leta, G. Pantaleo, F. Scianna

Per ragioni organizzative, l’adesione al corso è limitata ad un massimo di 100 partecipanti. La prenotazione deve effettuarsi esclusivamente attraverso la procedura on line, sul portale www.geologidisicilia.it, area riservata iscritto: “Corsi APC” - Elenco corsi ORGS. Per la giornata di studio verrà richiesto il riconoscimento di 5 crediti formativi APC.

 

Il Parco delle Madonie accoglie il Mito della Targa Florio

E-mail Stampa PDF

Si concluderà domani, domenica 18 ottobre, sulla “via del Mito” la Targa Florio Classica, che ha completato la seconda tappa lungo la “via dei Mille” o “Via di Garibaldi” in provincia di trapani, facendo rientro a Palermo. Si accende sempre più l’agonismo tra gli specialisti della precisione cronometrica impegnati nella competizione di Regolarità storica organizzata dall’AC Palermo in collaborazione con l’Automobile Club d’Italia e ACI Storico. che da Palermo ha portato gli equipaggi e le esclusive auto a Marsala. Ancora abbraccio del pubblico siciliano in apertura di giornata per la partenza nel cuore di Mazara del Vallo, poi un apprezzato momento folcloristico ha seguito la prova cronometrata sul kartodromo di Triscina. Campobello di Mazara, Castelvetrano, Salemi, Vita, Segesta, Calatafimi, Partinico e poi traguardo di tappa di nuovo presso il Museo dei Motori e dei Meccanismi, Scuola Politecnica, Università degli Studi di Palermo. Prezioso il contributo dell’AC Trapani per la pianificazione del transito sull’intera provincia. La tappa conclusiva porterà vetture ed equipaggi sulle Madonie a toccare diverse famose località legate al circuito della Targa Florio. 

Leggi tutto

Un concorso di idee per l'ex convento dei Frati Riformati

E-mail Stampa PDF

Il Comune di Petralia Sottana (PA) e l’Agenzia del Demanio, in collaborazione con Fondazione Patrimonio Comune, Cittadinanzattiva e Touring Club Italiano, promuovono una consultazione pubblica, online dal 26 novembre 2015 al 26 febbraio 2016, rivolta a tutti i soggetti interessati a proporre possibili scenari di valorizzazione e riuso dell’immobile “Ex Convento dei Padri Riformati”. La riqualificazione del bene si inserisce nell’ambito del progetto “Valore Paese DIMORE”, e costituisce un’importante occasione di sviluppo e di crescita per Petralia Sottana e per il territorio delle Madonie. Vi invitiamo cordialmente a partecipare alla consultazione proponendo le vostre idee progettuali mediante apposita procedura che trovate su questo LINK.

Grazie per la gentile collaborazione

festa_sapori-1

Festa dei Sapori Madoniti d'autunno - Petralia Sottana 29-31 ottobre 2010

E-mail Stampa PDF

Un evento ricco di contenuti a Petralia Sottana tra il 29 ed il 31 ottobre 2010, ci darà l'opportunità di gustare i Sapori madoniti d'autunno. Spettacoli, cultura e ...

Ultimo aggiornamento Martedì 19 Ottobre 2010 17:05 Leggi tutto

Pagina 1 di 82

 
 
 
 
Banner
Banner
Banner

Paniere Natura

Birdwatching nel Parco

inaugurato Il sentiero dell'Aquila

 

Eco sport

Trekking Trekking Il patrimonio sentieristico delle Madoni...
Mountain bike Mountain bike Per permettere agli appasionati di Mount...
Equitazione Equitazione Qui alcuni link utili: - I cavalieri de...
Arrampicata sportiva/libera Arrampicata sportiva/libera La fruizione della parete d'arrampicata ...
Nordic walking Nordic walking Con il termine camminata nordica (in i...
Sci e sport invernali Sci e sport invernali Due gli impianti di risalita in fase di ...
Trail Trail L'Ecotrail della Luna, rassegna sportiva...
Speleologia Speleologia Un'altra meta per gli amanti della spele...
Orienteering Orienteering L'Ente Parco, conscio dell'importanza ch...

social network

 
 
 
 
left direction
right direction
Sentiero Monumenti della Natura di Pomieri
Abisso del Gatto - Cefalù
Abisso del Vento - Isnello
Sentiero degli Abies nebrodensis
Sentiero degli Agrifogli giganti
Sentiero Case La Pazza - Piano Pomo
Sentiero Nociazzi - Madonna dell'Alto - Monte San Salvatore
Sentiero Marabilice - Piano Cervi
Ippovia Baita del Faggio - Vecchio Frantoio
Sentiero Geologico
Sentiero Geologico
Sentiero Geologico
 
 
 
 

Resources link

Credits

I contenuti di questo sito sono curati dalla "Madonie.it s.r.l." concessionaria anche della pubblicità.

Per informazione sugli spazi pubblicitari disponibili sul sito rivolgersi a:

e-mail: info@madonie.it

tel.: 0917487186

Il sito contiene anche informazioni turistiche relative alle realtà economiche ed associative presenti nel territorio.