posta elettronica certificata: parcodellemadonie@pec.it

Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)
 
 
 
 
 
 

Biodiversità del Parco

left direction
right direction
Conservazione Abies Nebrodensis
Nell’ambito del territorio madonita trova rifugio l...
Geologia e Paesaggio
CENNI GEOLOGICI E SUL PAESAGGIODal punto di vista geo...
I Fiori delle Madonie
La descrizione, seppur sintetica, del mondo vegetale ...
Genista cupanii
La ginestra di Cupani (Genista cupanii Guss.) è una ...
Abies nebrodensis
Un tempo endemico delle montagne della catena settent...
Cinghiale
CinghialeSus scrofa (Linneo. 1758)Ordine: ARTIODATTIL...
Daino
DainoDama dama (Linneo. 1758)Ordine: ARTIODATTILIFami...
Lepre italica
E' una lepre di dimensioni medie, di dimensioni varia...
Riccio europeo occidentale
Il Riccio europeo è un piccolo animale (lunghezza de...
Volpe Rossa
AspettoDi tutte le specie che formano il genere Vulpe...
Farfalle diurne
Farfalle diurne (Ropaloceri)Classe: InsettiOrdine: Le...
L'ambiente naturale
L'articolato sistema montuoso delle Madonie (Madonìe...
 
 
 
 

Nel Parco delle Madonie

Carnai per i Grifoni: convenzione col Comune di Valledolmo

 

Sottoscritta in data odierna la convenzione tra il Direttore dell’Ente Parco delle Madonie, dott. Peppuccio Bonomo, ed il Sindaco del Comune di Valledolmo Angelo Conti, per la fornitura di sottoprodotti di origine animale e prodotti derivati non destinati al consumo umano, provenienti dal macello cittadino gestito dal Comune. Un precedente accordo era stato già sottoscritto con il macello di Gangi. Questi materiali verranno utilizzati per alimentare i carnai già realizzati dall’Ente Parco che sta procedendo all’attuazione di un progetto per favorirne il ritorno del Grifonenel proprio territorio attraverso, appunto, l’attivazione di punti di alimentazione (carnai) previsti dalle normative comunitarie che consentono l’alimentazione complementare di alcune specie di uccelli rapaci necrofagi, minacciate di estinzione o protette, tramite l’utilizzo dei sottoprodotti di origine animale.

Leggi tutto

Il Parco delle Madonie Geopark Unesco a settembre capitale mondiale dell'Astrofisica

Cefalù dal 4 all'8 settembre ospiterà il convegno "The amazing life of stars: from the Main Sequence to the Gravitational Wave emission" che vedrà la partecipazione di Astrofisici provenienti da Osservatori astronomici di tutto il mondo. Coordinatori del meeting: E. Brocato (1), F.R. Ferraro(2), M. Limongi (1), L. Burderi (3).

QUESTO IL PROGRAMMA

Leggi tutto

Partenza dell'Appennino Bike tour da Petralia Sottana.

 

Manifestazione organizzata dall'associazione Appenino Bike Tour, presidente Enrico della Torre, partita da Altare (SV) il 15 luglio, 2600 km percorsi 14 regioni e 25 parchi nazionali e regionali. Consegna del drappo tricolore da parte del sindaco Leonardo Neglia al rappresentante del Comune di Alia. Presente anche l'Ente Parco delle Madonie con il Direttore Peppuccio Bonomo. Il Commissario, Francesco Barranco, presente ieri all'accoglienza, ha evidenziato l'importanza della manifestazione che oltre a promuovere la mobilità sostenibile mira alla valorizzazione e promozione di territori come quelli delle aree protette e delle aree interne.

Leggi tutto

Siamo anche sui social: ecco la nostra pagina FB nata per contribuire a promuovere le iniziative del territorio

L'Ente Parco delle Madonie è anche sui social media , ed in particolare su FB. Una pagina creata per socializzare eventi e iniziative dell'Ente e dei 15 Comuni del Parco delle Madonie. Particolare attenzione alle iniziative Unesco Geoparks.

Questa la nostra pagina ufficiale

Partiamo con oltre 3000 amici e obiettivo è raggiungere tutti gli abitanti del nostro territorio e chi  ama trascorrere da noi le sue vacanze. E' una pagina nata esclusivamente per promuovere il territorio.

Potete condividere con noi le vostre foto, eventi, iniziative che interessano il Parco delle Madonie.

Pagina FB ufficiale

 

Suidi: dichiarazioni del Commissario straordinario Barranco e del Direttore Bonomo

Suidi: il Parco delle Madonie è parte lesa ed è ingiustificata ogni accusa all'Ente sul fenomeno del proliferare dei suidi nel territorio madonita.   "Infatti - commenta il direttore Peppuccio Bonomo - come riportato in diversi documenti ufficiali, tra cui il Piano di gestione dei suidi, l'unico in Sicilia, l'immissione è stata realizzata dalla forestale quando ancora non esisteva il Parco. Anzi l'Ente negli anni ha fatto di tutto per cercare di arginare tale problematica. Ha persino proposto la modifica della norma che fino al 2008 non consentiva all'ente gestore di poter fare i piani di controllo. A seguito della modifica normativa del 2015 (LR 18) che ha reso un po più attuabili i piani l'Ente ha formato circa 50 selecontrollori che però possono operare solo in zona D di Parco. Sono stati realizzati diverse unità di cattura e finalmente dopo tre avvisi andati deserti è stata affidata la gestione delle carcasse ad una ditta autorizzata alla macellazione e trasformazione. Occorre ancora tanto da fare, più volte è stato chiesto alla politica di copiare la normativa statale che consente l'intervento dei cacciatori residenti, ovviamente formati, nonché l'affidamento delle unità ai privati. Ad oggi i privati possono partecipare, previa apposita formazione, all'attuazione del Piano (cattura o abbattimento) solo sui propri fondi». Il Commissario Straordinario Francesco Barranco assicura: «L'Ente sta procedendo ad attuare il Piano che oltre la cattura prevede l'abbattimento. La prossima settimana faremo un incontro con il dipartimento Sviluppo rurale, l'Istituto zooprofilattico sperimentale, il corpo forestale e l'Asp per implementare le operazioni di cattura».

Il Presidente Pizzuto scongiurare la chiusura del distaccamento forestale di Nociazzi

La paventata chiusura del distaccamento del corpo forestale di Nociazzi rappresenta un ulteriore colpo alla rete che negli anni si e' formata sulle Madonie per sopperire alle emergenze che si presentano nel territorio, siano esse relative agli incendi come purtroppo vediamo in questi giorni, siano esse relative alle precipitazioni niviologiche dei mesi invernali, che negli ultimi anni sono state molto pesanti ed oggetto di interventi continui e difficili". E' quanto affermato dal presidente del Parco delle Madonie Angelo Pizzuto a seguito del proposto piano regionale di razionalizzazione dei distaccamenti forestali che nelle intenzioni del governo regionale dovrebbe portare ad alcuni accorpamenti 

Leggi tutto
Splitpayment

AVVISO AI FORNITORI

 

Avviso 

Pagina 1 di 72

 
 
 
 
Banner

Banner

Banner

Paniere Natura

Birdwatching nel Parco

inaugurato Il sentiero dell'Aquila

 

Eco sport

Trekking Trekking Il patrimonio sentieristico delle Madoni...
Mountain bike Mountain bike Per permettere agli appasionati di Mount...
Equitazione Equitazione Qui alcuni link utili: - I cavalieri de...
Arrampicata sportiva/libera Arrampicata sportiva/libera La fruizione della parete d'arrampicata ...
Nordic walking Nordic walking Con il termine camminata nordica (in i...
Sci e sport invernali Sci e sport invernali Due gli impianti di risalita in fase di ...
Trail Trail L'Ecotrail della Luna, rassegna sportiva...
Speleologia Speleologia Un'altra meta per gli amanti della spele...
Orienteering Orienteering L'Ente Parco, conscio dell'importanza ch...

social network

 
 
 
 
left direction
right direction
Sentiero Monumenti della Natura di Pomieri
Abisso del Gatto - Cefalù
Abisso del Vento - Isnello
Sentiero degli Abies nebrodensis
Sentiero degli Agrifogli giganti
Sentiero Case La Pazza - Piano Pomo
Sentiero Nociazzi - Madonna dell'Alto - Monte San Salvatore
Sentiero Marabilice - Piano Cervi
Ippovia Baita del Faggio - Vecchio Frantoio
Sentiero Geologico
Sentiero Geologico
Sentiero Geologico