U.O.B. 4

218

U.O.B. 4 – Gestione del Territorio, Funzioni Tecniche e Conservazione

Dirigente responsabile: Dott. Salvatore Carollo

Tel.: 0921.684013 – cell. 329 3173543 – indirizzo e.mail: carollo@parcodellemadonie.it

Organigramma del personale assegnato:

1)   Sabatino Salvatore, cat. D – Funzionario Direttivo (0921/684018);
2)   Scelfo Alessandro, cat. D – Funzionario Direttivo (0921/684051);
3)   Restivo Totò, cat. D – Funzionario Direttivo (0921/684034);
4)   Aiosa Arcangelo, cat. B – Collaboratore (0921/684023);
5)   Cammarata Salvatrice, cat. B – Collaboratore (0921/684059);
6)   Di Gangi Antonio, cat. B – Collaboratore;
7)   Messina Angelo, cat. B – Collaboratore (0921/684041)
8)   Sabatino Antonio, cat. B – Collaboratore (0921/684042);
9)   Torre Patrizia, cat. B – Collaboratore (0921/684065);

Competenze:

  1. Gestione del Sistema Informativo territoriale;
  2. Istruttoria tecnica con sopralluogo delle richieste di nulla-osta ex art. 24 L.R. 14/88 per interventi ed opere da realizzarsi da soggetti pubblici e privati;
  3. Partecipazione alle intese ex u.c. art. 24 L.R.14/88 per gli interventi pubblici;
  4. Gestione del piano forestale: istruttoria e predisposizione di provvedimenti relativi ad interventi di tagli di bosco;
  5. Attività volta alla predisposizione del piano antincendio boschivo e cura dei rapporti e collaborazione con gli Enti preposti ai servizi dell’antincendio boschivo della Regione Siciliana;
  6. Perforazione di pozzi, ripristino di alvei, formazione di invasi artificiali e captazione di sorgenti;
  7. Controllo e predisposizione autorizzazioni per attività estrattive;
  8. Progettazione e perizie tecniche di interventi di competenza dell’Ente;
  9. Proposte di intervento per il programma delle OO. PP.;
  10. Rapporti con i Distaccamenti Forestali per l’attività di vigilanza ratione materiae, tenuta dei fascicoli di vigilanza e cura degli aspetti sanzionatori;
  11. Studio e predisposizione di relazioni, indagini e progetti inerenti le attività di competenza;
  12. Gestione del Piano territoriale di coordinamento;
  13. Coordinamento amministrativo progetti NOC;
  14. Gestione del Patrimonio e dei lavori in economia volti alla sua conservazione e manutenzione;
  15. Gestione delle opere pubbliche da eseguirsi da parte dell’Ente compresa l’alta sorveglianza sui lavori e sulle operazioni di collaudo;
  16. Progettazione di interventi di competenza dell’Ente;
  17. Gestione albi progettisti, collaudatori e ditte di fiducia;
  18. Procedure relative alle gare di appalto di opere pubbliche;
  19. Gestione del programma triennale delle OO.PP. e d’Intervento;
  20. Proposte di intervento per il programma delle OO. PP.e d’Intervento;
  21. Espropri ed acquisizioni di terreni e manufatti;
  22. Piani di gestione SIC e ZPS;
  23. Studio, ricerca e progettazione di interventi volti alla conservazione ed al recupero degli ambienti naturali;
  24. Esame della compatibilità ambientale sugli interventi e le opere di particolare rilievo;
  25. Istruttoria e predisposizione provvedimenti per attività di ricerca;
  26. Promozione per l’uso di tecniche agricole e colturali tradizionali;
  27. Assistenza tecnica volta al miglioramento delle attività agricole e selvicolturali;
  28. Predisposizione provvedimenti inerente richieste di interventi da parte di soggetti pubblici e privati;
  29. Predisposizione di provvedimenti per la concessione di indennizzi per limitazioni imposte ad attività agricole e selvicolturali;
  30. Predisposizione di proposte per i programmi di intervento a sostegno di attività agricole, zootecniche, silvo-pastorali sostenibili e contributi finalizzati al mantenimento di fauna domestica in via di estinzione;
  31. Gestione del piano dei pascoli;
  32. Studi dei problemi relativi alla flora e alla fauna e predisposizione di interventi;
  33. Predisposizione di provvedimenti inerente òa gestione di eventuali centri sperimentali faunistici;
  34. Predisposizione di provvedimenti per la concessione di eventuali contributi previsti da legge e/o da regolamenti;
  35. Partecipazione a manifestazioni, convegni, mostre inerenti attività di competenza;
  36. Studio e predisposizione di relazioni, indagini e progetti inerenti le attività di competenza;
  37. Istruttoria in relazione ad eventuali contenziosi sorti nelle materie di competenza della U.O.B.;
  38. Rapporti con Regione, Stato e promozione di iniziative per l’utilizzo delle risorse regionali ed extraregionali; Predisposizione di circolari per i rapporti con i Comuni ed Enti per l’attivazione delle iniziative necessarie alla utilizzazione delle suddette risorse;
  39. Predisposizione della relazione annuale inerente le attività della U.O.B. da presentare al C.R.P.P.N. per il successivo inoltro alla Commissione legislativa  per l’Ambiente presso l’Assemblea Regionale Siciliana;
  40. Ogni altra incombenza attinente alla classificazione nominale della U.O.B..