A palazzo Pucci Martinez CERIMONIA DI INSEDIAMENTO DEL PRESIDENTE DEL PARCO DELLE MADONIE ANGELO MERLINO

67

Si è insediato , nel corso di una cerimonia ufficiale a Palazzo Pucci Martinez, a Petralia Sottana, sede dell’Ente Parco delle Madonie, il nuovo Presidente Angelo Merlino.
Merlino subentra a Salvatore Caltagirone, che lascia l’incarico di commissario dopo due anni e mezzo circa. “Ringrazio tutti per la collaborazione – ha affermato tra l’altro Caltagirone nel saluto finale – che ha permesso di consolidare la rete territoriale, ottenendo lusinghieri successi come la riconferma del Geopark Unesco e l’incremento dei dati turistici, nell’ottica dei valori della solidarietà e della crescita sostenibile”.
Presente oggi alla cerimonia anche l’Assessore regionale al Territorio Toto Cordaro, che ha ringraziato Caltagirone “per la competenza e l’attaccamento dimostrato alla Sicilia ed ai valori veri quali la solidarietà”.
“Merlino è un vero entusiasta, ed è competente”, ha affermato Cordaro presentando il nuovo Presidente. “Nella scelta ho guardato alla prospettiva di un Parco e di un territorio che vanno rilanciati contro lo spopolamento e per il potenziamento delle infrastrutture”.
“Abbiamo una serie di progetti – ha concluso Cordaro – che guardano a uno sviluppo complessivo in prospettiva della conservazione, tutela e valorizzazione della natura”.
E proprio di “conservazione, valorizzazione e conoscenza” ha parlato il neo Presidente Merlino nel suo discorso di insediamento, per “una visione di Parco che, come un arazzo, mostra frontalmente una grande bellezza frutto di un lavoro sinergico di tutti gli attori del territorio”.