PETRAVIVA MADONIE Centro di Educazione Ambientale

45
L’Educazione Ambientale si differenzia dalle scienze all’aperto in quanto il suo principale obiettivo è un cambiamento di atteggiamento da parte dei ragazzi a cui si rivolge; è una “materia” trasversale per antonomasia, non limitata alla biologia e alle scienze naturali, che spazia dalla lingua alla scienza alla storia alla geografia alla matematica, coinvolgendo in maniera originale molte competenze di diversa derivazione; è molto difficile che vi sia una ripetitività dei progetti, in quanto ogni classe risponde in maniera propria e caratterizza fortemente il percorso che il progetto stesso compie; l’’Educatore Ambientale non è un docente ma un “conduttore di esperienze”, un “Interprete della realtà naturale” che permette di leggere l’intorno a sé correttamente dal punto di vista scientifico e di tradurlo in un linguaggio comprensibile al target a con cui lavora. Le attività di educazione ambientale proposte da Cooperativa Petraviva Madonie, permettono di vivere un’esperienza non solo dal punto di vista scientifico ma anche pratico, infatti l’educatore ambientale porta i ragazzi nella natura e la natura nei ragazzi, creando le condizioni per cui il rispetto segua naturalmente la conoscenza; questa, a sua volta, è il risultato di un lavoro di ricerca ed esperienza fatto vivere direttamente ai ragazzi stessi, perché “ciò che si ascolta si dimentica, ma ciò che si fa si impara.”
Metodi e strumenti
La proposta educativa di PetravivaMadonie, prevede l’adozione del metodo scientifico per un approccio rigoroso ai concetti chiave inerenti i temi dell’ambiente e della natura. Viene privilegiata la didattica laboratoriale che valorizza il lavoro di gruppo, al fine di ottenere un esito formativo e un “prodotto” spendibile a livello personale o dalla classe, nella scuola e/o nell’ambiente extra scolastico. La classe, attraverso le lezioni interattive, simulazioni di riproduzioni naturali (semina e cura di piccoli orti didattici), ausili multimediali (immagini, video, PowerPoint ecc), e pannelli didattici viene trasformata in una sorta di laboratorio didattico.
Materiali
Disponiamo di materiale didattico, di gadget, di pannelli didattici, di schede educative e anche di materiale per allestire piccoli orti didattici.
Visite guidate
Parco Madonie: le escursioni saranno condotte presso i sentieri del Parco e le lezioni all’aperto si terranno presso aree di rilevante interesse naturalistico.
Villa Sgadari (Petralia Soprana): presso il centro servizi dell’Ente Parco delle Madonie è stato allestito un percorso didattico educativo che prevede lezioni all’aperto, attività di orientiring, giochi educativi.
Musei: Geopark Madonie, sezione del Museo “Collisani” di Petralia Sottana; M.A.M., Museo Ambientalistico Madonita, di Polizzi Generosa; Museo “Francesco Minà Palumbo” di Castelbuono
* durante le attività sarà realizzato un report fotografico che verrà consegnato in seguito alla classe.
Tutor
Gli interventi educativi sono realizzati dal gruppo di laureati in discipline agrarie e forestali che si sono organizzati in cooperativa alla fine di un percorso di work esperience voluta dal Parco delle Madonie e finanziata dal Ministero dell’Ambiente. Una delle azioni condotte riguardava proprio l’educazione ambientale, attraverso la quale ci siamo misurati con le scuole del comprensorio delle Madonie, ospitando più di 100 bambini presso il vivaio sperimentale di Serra Guarneri di Cefalù. La cooperativa ha chiesto e ottenuto in seguito ad alcune attività svolte, il patrocino dell’Ente Parco delle Madonie per le azioni di educazione ambientale che si prefigge di realizzare.
Le nostre proposte riguardano :
SCUOLA DELL’INFANZIA
SCUOLA PRIMARIA

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO
PERCORSI DIDATTICI-EDUCATIVI PIU’ ARTICOLATI E DISTRIBUITI NEL TEMPO

Contattare i responsabili del progetto per avere maggiori informazioni relative alle proposte PetravivaMadonie2013/2014
Dott. Vittorio Li Puma      Cel  3397144235