AVVISO DI SELEZIONE INTERNA PER CONFERIMENTO INCARICO

97

IL DIRETTORE

 

PREMESSO che :

 

–  l’Ente Parco delle Madonie nell’ambito della Direttiva INSPIRE, a seguito del coinvolgimento da parte della Empresa de Transformacion Agraria Sa (Tragsa), ha partecipato alla stesura del progetto “HABITATS: Social Validation of INSPIRE Annex III Data Structures in EU Habitats“, con il coordinamento dell’ing. Mariano Navarro de la Cruz, direttore della Divisione ICT della TRAGSA SA;

– il Comitato Esecutivo dell’Ente con delibera n. 4 del 26/02/2010, ha preso atto del progetto “HABITATS: Social Validation of INSPIRE Annex III Data Structures in EU Habitats”, dando mandato al Direttore dell’Ente di adottare ogni atto conseguente e necessario all’attuazione del progetto in questione;

– con determinazione n. 247 del 27/05/21010, il Direttore dell’Ente ha preso atto del CIP-ICT-PSP PROJECT CONSORTIUM AGREEMENT relativo al progetto “HABITATS”, che regolamenta i rapporti tra il soggetto coordinatore e i partners;

– con nota prot. n. 3711 del 7/07/2010 la Empresa de Transformacion Agraria Sa (Tragsa) Spagnola ha trasmesso la copia firmata del suddetto accordo esecutivo dal 1/04/2010;

– il Progetto “HABITATS: Social Validation of INSPIRE Annex III Data Structures in EU Habitats“, tra gli obiettivi generali, prevede la strutturazione di banche dati geografici relativi agli habitats Europei con particolare riferimento alle regioni marittime e bio-geografiche e alla distribuzione delle specie;

– l’Ente Parco delle Madonie, in seno al Progetto, dovrà sviluppare, tra l’altro e congiuntamente ad altri partner, due progetti pilota di cui uno sulla fruizione (Hiking Trip Planner – “Uno strumento per la progettazione di escursione”) e l’altro sulla gestione dei pascoli (“Sheep and Goat Herding Management” – Gestione del pascolo ovi-caprino);

– l’attuazione di tali Progetti pilota comporterà l’esecuzione di attività specialistica nel campo della raccolta e del trattamento di dati/metadati nei settori d’intervento dei due progetti pilota, finalizzata alla implementazione di modelli di dati geografici e matematici, compresa la creazione e l’implementazione dell’architettura di un Servizio di Rete con applicazioni e strumenti di servizio, secondo i principi e le finalità previste dalla Direttiva INSPIRE;

– le attività da realizzare, contribuiranno alla creazione e implementazione di modelli di Servizio/gestione del territorio finalizzati all’uso razionale delle risorse;

– la durata del progetto è di 30 (trenta) mesi, a partire dalla data di sottoscrizione del CIP-ICT-PSP PROJECT CONSORTIUM AGREEMENT e, quindi, dal 1/04/2010;

 

RENDE NOTO

che l’Ente Parco delle Madonie al fine dell’attuazione del Progetto richiamato nelle premesse, ha la necessità di individuare, in seno alle risorse umane interne, una figura professionale specializzata di comprovata esperienza e competenza in “Rilievo, trattamento e implementazione di modelli dati geografici, metadati e architetture di sistema per la condivisione e l’accesso in rete dell’informazione geografica”, per lo svolgimento dell’attività connesse all’attuazione dei progetti pilota richiamati nelle premesse che così si possono riassumere:

  1. Acquisizione e trattamento di dati/metadati nei settori d’intervento dei due progetti pilota, in coordinamento con l’intera attività prevista dal progetto “Habitats”;
  2. Implementazione di modelli geografici e matematici, compresa la creazione dell’architettura di un Servizio di Rete con applicazioni e strumenti di servizio (architetture di sistema per la condivisione e l’accesso in rete dell’informazione geografica quali GIS, WEBGIS, WebServices), secondo i principi e le finalità previste dalla Direttiva INSPIRE. I modelli e le strutture di dati proposti, nonché le relative modalità di accesso ed utilizzo dei dati stessi attraverso le diverse tecnologie e metodologie disponibili, dovranno essere condivisibili e, quindi, concordati, durante i diversi incontri del progetto, con gli altri partner di Habitats;
  3. Adozione  di eventuali strumenti di diffusione della conoscenza e di compartecipazione degli utenti allo sviluppo della conoscenza stessa, come gli strumenti di social forum;
  4. Individuazione degli strumenti di rilevamento dati e messa a punto di idonea metodologia e protocollo di rilevamento degli stessi;
  5. Valutazione delle possibilità di integrazione di nuove procedure e applicazioni eventualmente messe a punto nel corso del progetto con altre già adottate;
  6. Analisi e compilazione dei reports dei risultati quali prodotto del progetto da inoltrare al coordinatore capofila e/o alla Commissione Europea;
  7. Stesura degli elaborati in lingua italiana ed in lingua inglese per la trasmissione al coordinatore del progetto;
  8. Partecipazione agli incontri del comitato di gestione del Progetto e dei gruppi di lavoro, congiuntamente al personale dell’Ente, nonché in rappresentanza dell’Ente qualora richiesto, formulando per l’occasione gli interventi che il caso e la circostanza richiedono nella lingua ufficiale del consorzio (Inglese) e con le formalità previste dai protocolli d’intesa e di consorzio.

Durata dell’attività

L’attività avrà durata di mesi venticinque (25), a partire dalla data di assegnazione del procedimento e, comunque, fino alla rendicontazione finale del progetto che potrà avvenire anche successivamente alla scadenza del progetto stesso.

Luogo di svolgimento

L’attività si svolgerà presso le sedi dell’Ente, nel territorio di competenza del Parco delle Madonie, comprese i siti natura 2000, e i luoghi interessati dagli altri progetti pilota previsti nel Progetto “Habitats”, nonché, in altri luoghi che saranno determinati dal Comitato di Consorzio e autorizzati dall’Ente, sempre in ambito dei Paesi dell’Unione Europea.

Natura dell’incarico

l’Unità di personale eventualmente individuata sarà assegnata all’Ufficio semplice che eventualmente verrà costituito (ai sensi dell’art. 6, c. 5°, del “Regolamento di organizzazione ex art. l comma 3 della L.R. n. 10/2000” approvato con D.A. Territorio ed Ambiente n. 102/GAB del 12/04/2005) per le esigenze connesse all’attuazione del Progetto “Habitats”.

Corrispettivo

Per l’espletamento delle attività non è previsto alcun compenso aggiuntivo oltre quello previsto dal vigente C.C.R.L.

Per i dirigenti l’attività prevista sarà inserita tra gli obiettivi del Contratto individuale di lavoro e, comunque, verrà garantita l’applicazione della L.R. 16/12/2008, n. 19, art. 2, comma 5.

 

 

Requisiti generali

Per la partecipazione alla selezione per l’assunzione dell’incarico descritto, occorre che alla data di scadenza del presente avviso, l’unità di personale possegga i seguenti requisiti generali:

1. qualifica funzionale di “funzionario direttivo” o “dirigente”;

2. diploma di laurea in discipline tecniche attinenti la natura e le caratteristiche dell’attività da svolgere;

3. Buona conoscenza scritta e parlata della lingua inglese;

4. Comprovata esperienza e competenza nel settore e nelle materie attinenti l’attività da svolgere di cui al presente avviso.

 

INVITA

 

il personale in servizio a qualunque titolo presso l’Ente ed interessato all’assunzione dell’incarico descritto, a presentare domanda in carta semplice, entro e non oltre le ore  12,00 del 6 settembre 2010, presso l’Ufficio Protocollo dell’Ente Parco delle Madonie.

 

Alla domanda, contenente la dichiarazione del possesso dei requisiti richiesti,  dovrà essere allegata la seguente documentazione:

a) curriculum formato europeo contenente, tra l’altro, la dettagliata descrizione dei requisiti richiesti dal presente avviso e di ogni altro eventuale titolo ritenuto idoneo dal candidato per l’assunzione dell’incarico;

b) copia del documento di identità personale.

 

La valutazione delle proposte pervenute sarà effettuata ad insindacabile giudizio da parte del Direttore dell’Ente Parco delle Madonie, coadiuvato dal Dirigente responsabile del Progetto e dal Dirigente dell’U.O.B. n.1, tenuto conto di vari elementi tra cui:

– attività svolte nel settore delle architetture di sistema per la condivisione e l’accesso in rete dell’informazione geografica quali GIS, WEBGIS, WebServices,  con particolare riferimento all’oggetto dell’incarico;

– partecipazione a progetti comunitari per lo svolgimento di attività analoghe a quella oggetto dell’incarico;

– grado di conoscenza della lingua inglese (parlata e scritta).

 

L’Ente Parco può, a suo insindacabile giudizio, non affidare alcun incarico, senza che partecipanti alla selezione ed inseriti in graduatoria abbiano nulla a pretendere.

 

Il presente avviso pubblico è consultabile sul sito internet www.parcodellemadonie.it, nonché presso l’Albo dell’Ente.

 

Ulteriori informazioni sui contenuti progettuali, sulle modalità di svolgimento delle attività e su ogni altra caratteristica dell’incarico, potranno essere richieste al seguente numero telefonico: 0921/684013

 

Petralia Sottana, 31.08.2010

 

                                                                                                                                            IL DIRETTORE

Dott. Francesco Licata di Baucina